Nairobi, la capitale del Kenya

Nairobi, la capitale del Kenya, è una città caratterizzata da forti contrasti e da luoghi incantevoli come il Nairobi National Park, un parco a soli sette chilometri dal centro della città.

Il nostro viaggio Trans-africano ci porterà nella capitale del Kenya e proprio Nairobi simboleggerà la tappa a metà del percorso da Città del Capo ad il Cairo, un giro di boa importante e simbolico.

A Nairobi avremo la possibilità di effettuare numerose escursioni e scoprire alcune gemme nascoste da questa metropoli africana.

David Sheldrick Wildlife Trust

La Sheldrick Wildlife Trust (SWT) gestisce il programma di salvataggio e riabilitazione di cuccioli di elefanti orfani di maggior successo al mondo, ogni mattina è possibile assistere ad un momento commovente: gli elefantini giungono al centro accompagnati dai propri keeper e bevono il latte da enormi biberon.

Sono teneri e spassosi allo stesso tempo, i più piccoli e malconci sono aiutati dai cuccioli più grandi e l’unità e l’aiuto reciproco di questi animali è incredibile, fa riflettere su come certe persone siano capaci di tale crudeltà uccidendo animali così intelligenti e sensibili.

Quando al centro giungono gli elefanti un po più grandi bisogna fare attenzione a non stare vicino alla pozza d’acqua, questi simpatici cuccioli giocano a si infangano a volte coinvolgendo anche i turisti.

Alla fine della visita si può adottare un elefantino e la donazione permetterà di aiutare la conservazione degli elefanti, la conservazione e la protezione della fauna selvatica, compresa la lotta al bracconaggio, la salvaguardia dell’ambiente naturale, il miglioramento della consapevolezza della comunità e la fornitura di assistenza veterinaria agli animali bisognosi.

Noi come Team di Transafricana ci impegniamo fin da ora ad adottare un elefantino.

Giraffe Centre

Il Giraffe Centre è un un centro che si occupa di preservare la giraffa Rothschild a rischio di estinzione, è un santuario che ha come missione quella di salvare questa bellissima giraffa e ripopolare le aree da cui è scomparsa.

Il Giraffe Centre sostiene le attività di conservazione ambientale e ha sviluppato un percorso di formazione cone le scuole con progetti ambientali attraverso la formazione e il finanziamento.

Visitare il Giraffe Centre è un’esperienza unica, si possono approcciare questi fantastici animali da vicino e persino dargli da mangiare degli speciali snack preparati dai ranger, ma attenzione alla lingua, oltre ad essere lunghissima è anche piuttosto appiccicosa.

Interagire con le giraffe è una delle esperienze indimenticabili che Nairobi ci regalerà.

Kazuri

Kazuri, che in swahili significa “piccolo e bello” , nasce nel 1975 come un piccolo laboratorio che produceva perline di ceramica lavorate a mano.

Il suo fondatore iniziò con due donne madri single e presto scoprì che ce ne erano molte altre nei villaggi intorno a Nairobi che a causa della loro condizione avevano bisogno di  un lavoro regolare e duraturo.

Oggi Kazuri è cresciuta enormemente e ora ha una grande forza lavoro di oltre 340 donne esperte nella lavorazione di perline di ceramica.

La missione di Kazuri è: fornire e sostenere opportunità di lavoro per i membri svantaggiati della società keniota, in particolare le donne madri single e per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo produrre gioielli e ceramiche di alta qualità. Ciò garantirà anche che siamo ben attrezzati per competere ed essere riconosciuti sia nel mercato locale che internazionale.

Nel centro si può vedere tutto il processo di lavoro, dalla materia prima al prodotto finito, tutto fatto a mano e nello shop si può sostenere questo splendido progetto.

Parco Nazionale di Nairobi

Il Parco Nazionale di Nairobi in Kenya è stato istituito nel 1946 e si trova a circa 7 km a sud della città, è stato il primo parco nazionale ad essere istituito formalmente in Kenya.

Il Parco è recintato su tre lati, mentre il confine meridionale aperto consente alla fauna selvatica migratrice di spostarsi tra il parco e le adiacenti pianure.

Il Parco Nazionale di Nairobi, è famoso per essere l’unico parco faunistico situato all’interno dei confini di una capitale, è un luogo imperdibile, ampie pianure erbose popolate da animali e sullo sfondo i grattacieli della città.

Anche se il Parco Nazionale di Nairobi è di dimensioni relativamente ridotte rispetto ad altri parchi ed uno dei più piccoli d’Africa, vanta una popolazione faunistica ampia e variegata tra cui il rinoceronte nero in via di estinzione, leoni, leopardi, ghepardi, iene, bufali, giraffe, coccodrilli e numerosi uccelli con oltre 400 specie registrate.

Come santuario dei rinoceronti è piuttosto semplice riuscire ad ammirare uno dei 76 rinoceronti neri indigeni o uno dei 13 rinoceronti bianchi presenti.