Bragoon

0
Share

I colori sgargianti dei prodotti Bragoon ci hanno subito attirati e approfondendone la conoscenza abbiamo scoperto che condividiamo molti aspetti, primo fra tutti l’amore per la natura e la sostenibilità ambientale.

Bragoon nasce dall’idea di realizzare un indumento da pioggia che combini design, moda prestazioni tecniche ed ecosostenibilità: come utilizzarlo durante la Transafricana che si svolge durante la stagione secca?

Le ghette Bragoon sono un ottimo indumento non solo per gli scooteristi colti dal diluvio universale sulla strada di casa ma saranno partner ideali anche per affrontare il trekking nelle foreste pluviali dell’Uganda alla ricerca dei gorilla, per scalare le dune del Namib Desert e durante un walking safari nella savana dello Zambia proteggendoci da ospiti indesiderati.

Nonostante l’amore per questi prodotti sia nato dai colori e dai disegni che si ispirano agli anni 70 abbiamo optato per un più classico mimetico che più si adatta alla nostra avventura, insomma uno stile discreto.

I capi Bragoon sono attenti alla salute del pianeta e vengono realizzati in polietilene tereftalato ottenuto dal riciclo di bottiglie di plastica (RePET®); sono capi progettati per durare nel tempo.

Nati per uno stile urban i capi Bragoon siamo certi che si destreggeranno bene anche nei biomi africani.

Anche se speriamo di non incontrare giornate particolarmente piovose durante il nostro viaggio siamo consapevoli che la pioggia fa bene al pianeta e il motto di Bragoon Rain is the new sun ci piace molto.

Gli uomini della pioggia in Africa hanno sempre rivestito un ruolo importante, la quantità dei raccolti agricoli dipende dalle piogge così come il sostentamento dei capi di bestiame, chissà che Bragoon non diventi un utile alleato a questi fantastici personaggi così rispettati nei villaggi e che il motto let it Rain sia di buon auspicio.

Durante il viaggio da Città del Capo al Cairo utilizzeremo le ghette di Bragoon, facili da indossare e leggere, ma le tre simpaticissime socie di questa società milanese hanno altre frecce al loro arco, i pantaloni antipioggia ad esempio e a breve altri prodotti verranno lanciati sul mercato e chissà magari li proveremo nella prossima avventura.